Ultimo aggiornamento: Lunedì, 19 Ottobre 2020 Ore 17:43:03 Aggiorna
  • 1.909,45
    +0,16%
  • 41,36
    +0,58%
  • 19.376,50
    -0,07%
  • 3.241,45
    -0,12%
  • 28.554,67
    -0,18%
  • 3.477,00
    -0,20%
  • 11.674,12
    +0,02%
  • 23.671,13
    +1,11%

BlackRock: la finanza sostenibile in Italia

Il gruppo americano ha in programma un tour in 17 tappe per parlare di finanza sostenibile al nostro Paese


BlackRock lancia un road show di 17 tappe per promuovere la finanza sostenibile in Italia. Il tour partirà da Bergamo e l’obiettivo è spiegare, a chi ne fosse ancora all’oscuro, cos’è la finanza sostenibile, perché è conveniente e quali sono i motivi per cui investire in fondi ed Etf che seguono criteri Esg (ambiente, sociale e governance).

BlackRock gestisce un patrimonio di 7 trilioni di dollari, ed è il primo al mondo per masse in gestione; con questa strategia mira a collocare in Italia i suoi prodotti sostenibili.

Il responsabile sales per l’Italia, Luca Giorgi, ha spiegato che all’interno delle 2 Sicav collocate nel nostro paese ci saranno altrettante linee Esg.
Non si hanno invece dati sull’attuale quota di mercato che BlackROck ha in Italia per quanto riguarda la finanza sostenibile, e nemmeno per quanto concerne gli obiettivi commerciali di collocamento.

È però sicuro che nel nostro Paese si punti molto su questo settore, che ad oggi tocca 22 miliardi di euro di fondi ed Etf sostenibili.

Il gruppo gestisce in totale 570 miliardi di dollari con strategie sostenibili e nello specifico 501 miliardi sono collocati nelle strategie di esclusione: è lo screening negativo che esclude dal portafoglio d’investimento tabacco, armi, sabbie bituminose e carbone. In questo ambito la maggioranza degli strumenti finanziari di BlackRock sono Etf e fondi indicizzati.
Inoltre ci sono gli screening positivi: applicazione criteri Esg, investimenti tematici e investimenti a impatto.

BlackRock in ambito Esg gestisce 56,9 miliardi di dollari, 4,6 sono invece i miliardi della quota occupata dagli strumenti a impatto e 5 miliardi la quota degli strumenti tematici. In queste categorie sono utilizzati sia fondi che Etf.

Il gruppo americano inoltre ha una strategia di confronto con le aziende, sulla base di una serie di linee guida e temi, come ad esempio la retribuzione dei manager o l’emissione dei gas serra.