Ultimo aggiornamento: Giovedì, 27 Gennaio 2022 Ore 13:04:02 Aggiorna
  • 1.811,20
    -1,01%
  • 88,22
    +1,00%
  • 23,198
    -2,56%
  • 4,4678
    -1,05%
  • 1.027,60
    -1,75%
  • 2.344,52
    -0,26%
  • 4,099
    +1,56%
  • 2,7233
    +1,17%

Despar Centro-Sud: al via il supermarket virtuale

La catena di supermercati inaugura l'e-commerce e la spesa online: nel primo trimestre del 2019 è cresciuta del 3,5%


Despar Centro-Sud inaugura la spesa online e avvia il business del supermercato virtuale a kilometro zero, utilizzando la piattaforma Despar a Casa.

Il servizio partirà da alcuni punti vendita presenti nella città di Bari, e verrà poi allargato a quelli di Pescara e Cosenza.
Con l’inaugurazione e l’affermazione della piattaforma online la catena di supermarket stima di confermare la crescita del 3,5% di fatturato che si è avuta nel primo trimestre del 2019.

Questo servizio digitale innovativo è uno degli obiettivi principali per i prossimi mesi, oltre a quello di superare gli 850 milioni di euro di fatturato per il 2019 (+9% circa rispetto all’anno scorso).

Con il servizio www.desparacasa.it è quindi in atto il processo di innovazione che mira alla piena soddisfazione dei clienti, che si troveranno ad avere la disponibilità dei prodotti Despar a casa loro. Nello specifico, per i prodotti freschi, è stato pensato un metodo di consegna dedicato, in grado di preservare la catena del freddo.

I clienti avranno la possibilità di ordinare la spesa online e di ritirarla al supermercato, o in alternativa farsela consegnare comodamente a casa. Il servizio è attivo tutti i giorni dal lunedì al sabato. La domenica si potrà invece effettuare la spesa online e riceverla a casa, o ritirarla presso il punto vendita, il giorno successivo, scegliendo tra sette fasce orarie giornaliere, in base alle proprie esigenze (dalle 10 alle 14 e dalle 18 alle 21). L’ordine non ha un importo minimo di spesa e il pagamento è possibile effettuarlo sia in contanti, che online.
La rete distributiva conta ad oggi quasi 400 punti distributivi, sparsi tra Abruzzo, Campania, Basilicata e Puglia.

Gli investimenti del gruppo di Corato (provincia di Bari), per il futuro ammontano a 7 milioni di Euro. Gli ambiti in cui si vuole investire sono la consegna della spesa a domicilio, l’aumento del numero di affiliati e la ristrutturazione della rete già esistente.

La GDO in Italia, si sta innovando e la spesa online crescerà sempre di più nei prossimi anni e sarà un requisito fondamentale tra i player del settore per restare competitivi.

Nei prossimi articoli parleremo di una società che ha creato un sistema rivoluzionario nell'ambito dell'e-commerce e della spesa online, per quanto riguarda il mercato della GDO. Segui Investorado e rimani aggiornato sulle novità che riguardano il mondo della grande distribuzione.