Ultimo aggiornamento: Lunedì, 03 Ottobre 2022 Ore 13:22:02 Aggiorna
  • 1.672,15
    +0,01%
  • 82,86
    +4,24%
  • 19,413
    +1,96%
  • 3,3745
    -1,11%
  • 861,90
    +0,33%
  • 2.200,02
    +0,82%
  • 6,575
    -2,82%
  • 3,3465
    +3,88%

A Milano torna il Salone del Risparmio

Sostenibilità, inclusività e responsabilità: le parole d’ordine del Salone del Risparmio 2019


Il Salone del Risparmio 2019 si è aperto oggi a Milano e durerà fino a giovedì; l’evento ha tre parole d’ordine: sostenibilità, inclusività e responsabilità. "La gestione del risparmio ha il compito di selezionare le migliori opportunità per i clienti, orientandoli verso opzioni con rendimento ambientale e sociale positivo": si è espresso così il Ministro dell’economia Giovanni Tria, nel videomessaggio di apertura del Salone. La gestione del risparmio dev’essere quindi vista anche come un modo per aumentare il benessere della collettività e generare inclusione sociale.

L’evento si terrà al MiCo, Milano congressi, in via Gattamelata 5 e conta più di 100 conferenze, oltre 200 speaker, 150 marchi e più di 14.000 iscritti.  I temi trattati al Salone sono suddivisi come di consueto in sette percorsi: Consulenza Finanziaria e distribuzione; Mercati e Asset allocation; Servizi finanziari e Fintech; Finanza comportamentale e investimento consapevole; Educazione finanziaria e formazione professionale, risparmio Responsabile e Inclusivo; Sostegno all’economia reale e previdenza.

Il salone promuove anche l’evento “Il capitale umano”, dedicato ai giovani e al loro ingresso nel mondo del risparmio gestito. L’iniziativa si concluderà al MiCo, ma sono in programma svariati incontri nelle università. Si cercano ragazzi con competenze economico - giuridiche e gestionali che siano interessati a questo mondo.

Sul sito www.salonedelrisparmio.com è possibile registrarsi gratuitamente e l’ultimo giorno, il 4 aprile, l’evento sarà aperto non solo agli operatori del settore, ma anche al pubblico.